Questo sito contribuisce all'audience di

EVENTS 2018 Rallye

ven, 06 lug 2018 | 446 viste | Events-2018--Rallye-Breslau-Poland-2018

EVENTS 2018  Rallye Breslau Poland 2018

EVENTS 2018  Rallye Breslau Poland 2018 Day 4


I concorrenti del Rallye Breslau Poland ottenuto un 4 ° giorno di corsa avventurosa e impegnativo, con due tappe, che termina dopo il tramonto. E 'stata una scelta dai militari, o forse un regalo in quanto rende la gara ancora più interessante. La battaglia di fronte è fantastico, con le gare di squadra al massimo delle loro possibilità, alla fine del loro sonno e con i primi grossi problemi meccanici nelle loro menti. 

La grande gara nella categoria quad è tra Nikke Harkjaer dalla Danimarca e Remy Kusydalla Polonia. Correndo insieme, uno accanto all'altro, inseguendo da un angolo all'altro e solo sperando che l'altro sarebbe più lento con la navigazione. "Certo, voglio battere lui!"dice Remy. "Oggi sarebbe stato facile, ma ho fatto un errore con la navigazione ed è finito nella polvere, dietro un altro concorrente. Non riuscivo a vedere niente, così ho dovuto andare più lento". 

Anche se oggi è stata una gara asciutta e polverosa, Erik Heine riuscito a trovare un buon mudhole e profondo per la sua KTM LC8 950. La sua bestia è perfetto sulla sabbia, ma troppo pesante per fango profondo. "Un Pajero mi ha tirato fuori dal fango", afferma Erik."Ma tutto era già morto. Ho preso la moto a parte, ripulito e per fortuna ero appena in tempo per l'inizio della seconda fase. Ma non poteva finire, con tutta la polvere e la luce bassa della sera. voglio correre, ma a KM86 ero così stanco mi ci sono voluti 10 minuti per sollevare la moto. E 'stato come un ultimo avvertimento, così ho deciso di chiamare un giorno." 

Il campo nella classe estrema si è diffusa molto ampi, con i camion che arrivano poco prima del tramonto all'ultimo attraversamento del fiume. Steffen Braun (Unimog),Benjamin Kittler (MAN KAT) e Patrick Toepfer (Unimog) sono ora in testa al gruppo, davanti al vincitore dello scorso anni Kay Messner. "Potremmo abbiamo vinto l'anno scorso, ma stiamo ancora imparando", dice Kay. "Non v'è alcuna certezza in questo sport, ogni giorno è nuovo e tutto può succedere!".
 

Aggiornamenti e notizie

Altre notizie